Skip to content Skip to footer

La chiesa dei SS. Giacomo e Filippo sorge isolata in località Bruso di Borgonovo Val Tidone, con orientamento Est-Ovest. E’ una chiesa romanica la cui esistenza è testimoniata dal Mille. Probabilmente fu costruita su di un tempio pagano. La facciata a capanna, oggetto di numerosi…

La struttura originaria della chiesa, rimaneggiata nel 1901, risale al XII secolo. Tracce dell’architettura romanica si ritrovano tutt’ora nell’abside in arenaria e nella torre campanaria. Per avere notizie dettagliate sulla chiesa di Sant’Ilario (dipendente dalle Pieve di Bilegno) occorre aspettare il XVI secolo. Dalla visita…

Le origini della chiesa risalgono alla fine del IV secolo o agli inizi del V, quando ad opera del vescovo Savino, iniziò l’evangelizzazione del municipio romano di Veleia, cui il Saltus Bituniae apparteneva civilmente. In seguito, il piccolo edificio diventò chiesa battesimale e pieve episcopale…

La chiesa sorge a lato della via Emilia, che passa sul lato sinistro, con fronte a capanna, rinserrato agli angoli da due lesene. Il portale è preceduto da un portico su quattro colonne tuscaniche in marmo, aperto sui lati. Al di sopra del portale si…

La costruzione della chiesa attuale risale al 1881 e fu voluta dal conte Ranuzio Anguissola Scotti. L’edificio fu terminato grazie a Giuseppina, consorte del conte. Nel 1884 fu consacrato dal vescovo Giovanni Battista Scalabrini. Agazzno è sede parrocchiale dal XVI secolo; la chiesa precedente fu…

Già nell’VIII secolo esisteva una piccola chiesa con beni immobili, sorta si dice dopo l’apparizione miracolosa della Madonna ad una pastorella sordomuta. Nel 774 Carlo Magno destinò la chiesa di Montelungo ai monaci di San Colombano, donazione confermata dai successori. Dell’edificio,  ampliato nel XIII secolo,…

Nel 1790 circa Francesco Brigati volle erigere una piccola nicchia su di un pilastro, per esporvi una statuetta mariana in ricordo di una grazia; in seguito l’immagine fu sostituita da un dipinto mariano del piacentino Giuseppe Girardi (Giroldi). Nel 1834 vi fu costruita intorno una…

Una piccola chiesa  dedicata alla natività di Maria, venne fondata dai monaci di San Colombano. Prima del 1150 la chiesa venne ricostruita. Nel 1250 l’edificio fu consacrato santuario.La chiesa attuale venne edificata nel 1807 dal capomastro Giovanni Sartorio su disegno di un ignoto architetto di…

Da una pubblicazione del 1897 conservata nell’archivio parrocchiale di Pione, il santuario risulta costruito tra la fine del XVIII secolo e l’inizio del XIX; precisamente l’erezione si data al 1805. Nel  1848 l’edificio, che dipende dalla parrocchia di Compiano, fu ampliato; così nel 1886, per…

Una piccola cappella fu costruita nel 1518, mentre l’edificio più grande si dice sia stato costruito nel 1612 e inaugurato nel 1631. Un’altra versione fa risalire l’ edificio a pianta ottagonale al periodo tra 1640 e 1675. La facciata, a frontone curvilineo, è definita da lesene…

Il tenente Marco Lezoli nel 1685 volle costruire a Bedonia un oratorio dedicato a San Marco, poi trasformato nel primo santuario della Madonna di San Marco. In seguito inglobato nel seminario ottocentesco, l’ambiente è arricchito da sei dipinti con Storie della vita di Maria del…

L’edificio è stato commissionato dalla Confraternita detta della Morte, esistente sin dal 1260 presso la chiesa di santa Maria dell’Argine. Nel XVI secolo l’associazione religiosa trovava poi sistemazione nella chiesa di San Silvestro, denominata della “Morte Vecchia”. La Chiesa di San Cristoforo, detta “della Morte…

Andar per Valli e Cupole