Skip to content Skip to footer

Non vi sono notizie certe sulla data di istituzione della Biblioteca che si presume sia stata creata nel corso degli anni seguenti la fondazione del Seminario avvenuta nell’anno 1569 ad opera del Vescovo di Piacenza Mons. Paolo Burali d’Arezzo. Di seguito ampliata, anche attraverso donazioni e lasciti, dal 2011 ha visto un progetto di risanamento e ripristino. Sono state sistemate le sale con importanti interventi murari, nonché il restauro ed il consolidamento delle strutture lignee in esse contenute. I volumi sono ora tutti ricollocati nelle sale in base al secolo di stampa e all’argomento trattato. Per la creazione di un catalogo interno e per rendere il patrimonio librario posseduto conosciuto e fruibile al pubblico attraverso la rete, la Biblioteca del Seminario Vescovile ha aderito al “Progetto per le biblioteche ecclesiastiche (PBE)”, gestito dalla CEI (Conferenza Episcopale Italiana). Dal settembre 2015 è in corso l’ingente lavoro di catalogazione attraverso il programma in uso a CEI-Bib. Tra i lasciti degni di nota vi è quello consistente dei libri appartenuti a Don Franco Molinari (Vigolzone 1928 – Piacenza 1991), illustre storico, giornalista e docente universitario. Inoltre, nel corso dell’anno 2016, il Fondo Antico della Curia vescovile, già conservato presso i locali della Curia in Piazza Duomo, è stato spostato negli spazi appositi del Seminario.

CittàPiacenzaIndirizzoVia Scalabrini, 65/67Telefono+ (39) 0523 321972E-Mailbibseminario.pc@gmail.comInformazioni utiliConsultabile su richiestaShare

Andar per Valli e Cupole